IT EN FR
Packlab news
Notizie

PETTI – IL POMODORO AL CENTRO: LA TRASPARENZA CHE FA LA DIFFERENZA, DALLA FILIERA DEL POMODORO FRESCO ALL’ETICHETTA NO-LABEL-LOOK E LA CARATTERISTICA PERSONALIZZAZIONE DEL CONFEZIONAMENTO.

Packlab - PETTI –  IL POMODORO AL CENTRO: LA TRASPARENZA CHE FA LA DIFFERENZA, DALLA FILIERA DEL POMODORO FRESCO ALL’ETICHETTA NO-LABEL-LOOK E LA CARATTERISTICA PERSONALIZZAZIONE DEL CONFEZIONAMENTO.

Il GRUPPO PETTI CONSERVE leader nella produzione di conserve di pomodoro fin dal 1925, è oggi guidato dagli imprenditori Antonio e Pasquale Petti. La passione, la tradizione e il valore della famiglia sono le basi di quasi un secolo di innovazione e trasformazioni che costituiscono la storia di quest’azienda tutta italiana che fa la differenza anche a livello internazionale. Circa il 70% della produzione viene infatti esportato in tutto il mondo.

Quattro le sedi di cui tre italiane (la prima azienda, Antonio Petti fu Pasquale S.p.A. è stata fondata a Nocera Superiore nel 1925, poi sono nate l'ITALIAN FOOD S.p.A. e la Compagnia Generale Agroindustriale S.p.A.) e una in Africa (la Conserveria Africana Ltd.). Gli stabilimenti italiani raggiungono un totale di 40 linee produttive e diversificano la lavorazione del pomodoro 100% italiano, proveniente da Toscana, Puglia e Campania, nella produzione di passate di pomodoro (extrafine, rustica ecc.), polpa a dadini, polpa a pezzettoni, polpa finissima, pomodori pelati e concentrati di pomodoro.

L'ITALIAN FOOD S.p.A. fiore all'occhiello del GRUPPO e diretta da Pasquale Petti, si occupa della trasformazione del pomodoro fresco toscano e della successiva commercializzazione dei prodotti a marchio PETTI o della Grande Distribuzione Organizzata sia per il mercato italiano che europeo.

Proprio lo stabilimento toscano, l’ITALIAN FOOD S.p.A., con sede a Venturina Terme (LI), già da anni cliente P.E. Labellers, ha riconfermato nel 2014, la propria fiducia nei sistemi di etichettatura Packlab (filiale del gruppo P.E.) specializzata nell’applicazione di etichette autoadesive, acquistando la seconda etichettatrice lineare mod. WING con sistema non stop per la linea vasi e bottiglie in vetro in grado di lavorare formati cilindrici da 270ml a 720ml con applicazione di un’etichetta autoadesiva trasparente semi-avvolgente. A differenza della prima etichettatrice lineare acquistata nel 2013, che lavora ad una velocità di 10.000 bph, questa seconda, sempre installata presso lo stabilimento Italian Food S.p.A., ha una produttività di 15.000 bph con sistema non stop. Il Gruppo Petti si è rivolto a Packlab per avere la garanzia di un confezionamento di altissimo livello qualitativo, in linea con il posizionamento del proprio prodotto premium sul mercato.

Particolare caratteristica che distingue il Gruppo Petti è la filosofia, nonché slogan del gruppo, che si basa sul principio “Il Pomodoro al centro”, pertanto e contrariamente alla stragrande maggioranza dei produttori di conserve, le etichette che vengono applicate sulle linee vetro sono trasparenti per dare l’effetto no-label-look, al fine di non oscurare il prodotto, ma di renderlo pienamente visibile nel suo colore e nella sua consistenza. La politica di trasparenza del Gruppo Petti garantisce la genuinità e la qualità dei propri pomodori; l’intera filiera produttiva è costantemente controllata e certificata ad ogni passo: dalla semina, alla raccolta, per continuare con la produzione ed il confezionamento, per un’azienda il cui fatturato nel 2013 ha superato i 200 milioni di Euro. Per ulteriori informazioni potete anche consultare: www.ilpomodoropetti.comwww.pettirossoblog.com