IT EN FR
Packlab news
Riviste

P.E. LABELLERS SPA & PACKLAB SRL

DOWNLOAD PDF

Packlab - P.E. LABELLERS SPA & PACKLAB SRL

Magazine: Rassegna dell'Imballaggio - Ottobre 2016

INTERVISTA A : Ivano Rubano, Sales Manager di Packlab Srl

Quali sono i trend più evidenti nel settore alimentare?

Sia a livello nazionale che internazionale, negli ultimi due anni abbiamo potuto constatare un forte incremento nel settore delle conserve e salse, delle spezie e in particolare nel miele con una tendenza sempre maggiore all’etichettatura dei prodotti con etichette autoadesive avvolgenti trasparenti, no-label-look, che permettono al consumatore di vedere il prodotto nella sua integrità, all’interno della bottiglia.

In termini di know how e produzione, quali sono gli aspetti che rendono la vostra offerta tecnologica una proposta ad alto valore aggiunto per il mercato alimentare?

La precisione nell’etichettaggio è la richiesta più ricorrente da parte della clientela. Per soddisfare al meglio i propri clienti Packlab si è specializzata in questo sviluppando dispositivi all’avanguardia tecnologica che garantiscono la massima qualità nella centratura dei prodotti e nella conseguente applicazione delle etichette e dei sigilli di sicurezza e anticontraffazione. Sarà possibile vederne un esempio a Cibus Tech, sul nostro stand (H024, pad.5), dove saranno effettuate dimostrazioni di etichettaggio con l’etichettatrice lineare modello COMPACT.

Quali sono le strategie messe in atto e i target che intendete raggiungere per accrescere il vostro business in quest’area?

Per Packlab l’alimentare è uno tra i primi tre settori per importanza. Siamo presenti a livello nazionale e internazionale in numerose multinazionali che ci hanno fornito un riscontro tecnologico altamente positivo. La nostra linea guida è quella di soddisfare sempre al meglio la nostra clientela, sviluppando soluzioni tecniche ad hoc per ogni progetto, trattando il piccolo produttore locale come la multinazionale.

Quali sono le soluzioni innovative che presenterete a CibusTec?

Anche quest’anno, come di consueto, P.E. LABELLERS e PACKLAB parteciperanno insieme alla fiera organizzata da Fiere di Parma (dal 25 al 28 ottobre 2016), esponendo due macchine etichettatrici, una di produzione P.E. LABELLERS, la sleeveratrice modello MAYA, e l’altra di produzione PACKLAB, modello COMPACT.
PACKLAB presenta un’etichettatrice lineare autoadesiva modello COMPACT RPC FBW 60, flessibile per velocità fino a 12.000 p/h, idonea ad applicare etichetta di corpo avvolgente su contenitori cilindrici ed etichette fronte e retro parziali su contenitori ovali e sagomati. L’etichettatrice è dotata di un innovativo sistema di centratori orbitali motorizzati per aumentare la precisione di allineamento specialmente sui formati ovali.
P.E. LABELLERS invece esporrà sullo stand MAYA, una macchina innovativa per l’applicazione di etichette a manicotto su contenitori, vuoti o pieni, di qualsiasi materiale, forma e dimensione, con percentuali di retrazione fino all’80%: una macchina compatta, performante, versatile e completamente accessoriabile per soddisfare le più svariate esigenze di marketing, in grado di lavorare manicotti con spessore ridotto rispetto allo standard, con conseguente riduzione del costo delle bobine, garantendo ugualmente un confezionamento che rispetta gli elevati standard qualitativi marcati P.E. LABELLERS.
MAYA è disponibile per applicazioni full-body, half-body, tamper-evident, bi-pack promozionali.
Il vantaggio dell’etichetta sleeve è che permette di sfruttare tutta la superficie del contenitore per presentare le caratteristiche del prodotto, oltre a rendere il packaging assolutamente moderno e accattivante.